Da oggi la pittura è morta!

Per convenzione si è scelto di dare con anno di nascita alla fotografia il 1839 con Daguerre. Saltiamo il romanzo riguardante la paternità della fotografia tra Daguerre e Nièpce, perchè la storia sarebbe troppo lunga.
Con la fotografia di Wiliam Fox Talbort, Paul Delacroche disse la famosissima frase : Da oggi la pittura è morta!
E’ realmente accaduto? No, io non ci credo!
Quindi anche quando uscì per la prima volta il primo apparecchio fotografico non del tutto digitale si penso che il rullino sarebbe morto, ma non è stato così!
Quando qualcuno mi chiederà se la fotografia analogica è morta risponderò raccontando la storia del critico Delacroche!

Marta Carelli

 

 

ENG version 

http://aboutanalogphotography.wordpress.com/2014/08/04/today-photography-is-dead/

ABELARDO MORELL COME SEI BRAVO CON PHOTOSHOP!

Abelardo Morell "Camera Obscura"

Abelardo Morell “Camera Obscura”

Abelardo Morell "Camera Obscura"

Abelardo Morell “Camera Obscura”

Ovviamente una sovrapposizione di livelli su photoshop e magari il paesaggio in trasparenza. Quindi che trucco ha usato?!? E’ il trucco più vecchio del mondo, molti artisti per dipingere le proprie vedute utilizzavano questo trucchetto. Questo trucco vi appare davanti agli occhi tutti i giorni, anche se non avete un’ apparecchio fotografico in mano e si chiama FORO STENOPEICO! Basta otturare tutti i buchi della tapparella della propria stanza, tranne uno, per vedere probabilmente verso mezzogiorno con tempi di posa adeguati (la luce indirettamente proporzionale al tempo… + luce = – tempo di scatto) la visuale della finestra, proiettata sulla propria stanza. E’ un’ esperimento divertente, armatevi di pazienza e cavalletto! Ricordate che non è il sensore digitale o i 6miliardi di punti di messa a fuoco che daranno il risultato, ma DIAFRAMMA TEMPO E  LUCE! Camera_obscura_box D’ALTRONDE LA FOTOGRAFIA E’ LA SCRITTURA DELLA LUCE.

Marta Carelli